La ricerca è affidata a Google, che fa un uso pesante di cookie di profilazione.

In nessun altra parte del sito vengono usati cookie di ogni tipo.

Se vuoi fare ricerche e quindi accetti i cookie, clicca “Accetto”. Potrai continuare con le ricerche, accettando la profilazione di Google. Un cookie tecnico registrerà questa scelta.

Se invece clicchi su “Non accetto” potrai continuare a navigare il sito senza cookie, ma non potrai fare ricerche.

ISTITUTO SUPERIORE “E. FERMI”

Istituto Tecnico Settore Tecnologico - Liceo Scientifico delle Scienze Applicate

Apri indirizzo

Strada Spolverina, 5 Mantova tel: 0376 262675 - C.M.: MNIS01100E - Codice Fiscale: 80016570204

IBAN banca: IT 62 S 05696 11500 000013000X51-IBAN posta:IT 22 W 07601 11500 000012443461

ccp: 12443461 - ctu: 0313440 - cod.univoco.ufficio: UF6LSZ


Ti Trovi:/Home Page /news/

PROGETTI

Tutti i progetti in dettaglio, suddivisi per aree

STAGE ESTIVI (Funzione Strumentale: prof.Guariglia)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P15 Stage estivi

Pasquale

Guariglia

Organizzazione di stage estivi rivolti agli alunni che completano la classe terza o quarta. L’attività può effettuarsi come stage esterno presso un’azienda oppure come stage interno alla scuola dedicato a lavori di miglioramento delle strutture dell’istituto.

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

(Funzioni Strumentali: prof.Morandini, prof.Mezzadrelli)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P39 Alternanza scuola-lavoro vedere singoli sottoprogetti

Le classi coinvolte affrontano cicli di lezioni che i loro insegnanti predispongono insieme a tecnici aziendali esterni. Sono previsti momenti formativi in azienda.

In alcuni casi l’istituto aderisce a progetti preesistenti organizzati da enti esterni, in altri casi promuove direttamente l’attività.

Sottoprogetti:

  1. Alternanza per tutti (ref.Daniele Morandini) L’istituto organizza attività di alternanza scuola-lavoro con lo scopo di estenderle a tutti gli indirizzi dell’istituto.
  2. Fermi-X (ref.Alessandro Mezzadrelli) Progettazione e costruzione di un razzo con relativo satellite in espulsione per raccolta di dati atmosferici. Gli studenti sono organizzati secondo una struttura di impresa (I.F.S.= Impresa Formativa Simulata).
  3. Learning week (ref.Daniele Morandini). Gli studenti coinvolti sperimentano strumenti di orientamento e autovalutazione, percorsi finalizzati a consolidare le competenze sviluppate nell’ambito dei programmi scolastici e attività organizzate anche all’estero, nell’ambito dei paesi UE, per il rafforzamento della cultura europea e della cittadinanza attiva.
  4. CamCom–Power Quality (ref.Daniele Morandini) Alternanza scuola-lavoro sul tema delle misure elettriche per le classi dell’indirizzo elettrico, in partnership con Camera di Commercio di Mantova.
  5. F.A.R.E. Electrik (ref.Alessandro Mezzadrelli) Gli studenti sono organizzati secondo una struttura di impresa (I.F.S.= Impresa Formativa Simulata) operante nel settore della progettazione e costruzione di impianti elettrici civili e industriali, trasformatori, motori e generatori elettrici.
  6. Lince Italia (ref.Daniele Morandini) Alternanza scuola-lavoro sul tema della domotica per le classi dell’indirizzo elettrotecnico, in partnership con l’azienda Lince.
  7. Contestualizzazione di tecniche e processi chimici (ref.Mauro Grandi) Alternanza scuola-lavoro sui temi della sicurezza e delle procedure produttive per le classi degli indirizzi chimico e meccanico.

TUTORAGGIO STUDENTI (Funzione Strumentale: prof.Spazzini)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P09 Tutoraggio studenti vedere singoli sottoprogetti

Supporto agli studenti nello svolgimento dei ruoli che li vedono partecipare come protagonisti diretti alla vita democratica della scuola.

Sottoprogetti:

  1. Assemblee di istituto (ref.Nicola Spazzini) Organizzazione delle assemblee d'istituto su tematiche formative, educative e culturali di interesse per gli alunni in rapporto alla fascia di età dei destinatari (biennio, triennio).
  2. Coordinamento rappresentanza alunni (ref.Nicola Spazzini) Coordinamento e supporto alle varie forme di rappresentanza studentesca (rappresentanti di classe, rappresentanti di istituto,…).
  3. Lavori utili alla comunità scolastica (ref.Milena Casella - D.S.G.A.) Organizzazione di piccole manutenzioni di oggetti, arredi e locali scolastici da affidare agli alunni destinatari di sanzioni disciplinari. Lo scopo è quello di trasformare l’aspetto punitivo della sanzione in attività pratiche utili a tutta la comunità scolastica per educare al rispetto responsabile dell’ambiente scolastico.

NUOVE METODOLOGIE DIDATTICHE (Funzione Strumentale: prof.ssa Paolino)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P44 Nuove metodologie didattiche vedere singoli sottoprogetti

Sottoprogetti:

  1. Personal learning environments (ref.Marilena Paolino) Supporto ai docenti del Fermi per l’utilizzo efficace dei nuovi ambienti di apprendimento dell’istituto (aule 3.0) e formazione metodologica sulle tecniche del Cooperative Learning.
  2. No w@ll class (ref.Stefania Colarossi) Sperimentazione didattica con classi “aperte” rivolta a prime, seconde e terze del Liceo delle Scienze Applicate. Le classi parallele si scompongono per formare gruppi trasversali di studenti che, in alcune materie (matematica, inglese, italiano, storia, geografia), lavorano in modo collaborativo sperimentando metodologie didattiche di cooperative learning, peer education/tutoraggio, studente-autore, problemi non standard.
  3. Fisicamente parlando (ref.Chiara Savio) Realizzazione, in formato digitale, di un libro di testo di Fisica da adottare nelle classi prime dell’Istituto Tecnico.
  4. Problem posing&solving (ref.Cristina Bonaglia - D.S.) Adesione a un progetto ministeriale che coinvolge AICA, CNR, Università e Politecnico di Torino a sostegno del passaggio dai “programmi ministeriali d’insegnamento” alle Indicazioni Nazionali per i Licei e alle Linee Guida per gli Istituti Tecnici. Ha per scopo la diffusione della cultura del Problem Posing & Solving negli insegnamenti della matematica e dell’informatica, avvalendosi di strumenti didattici messi a disposizione dai suddetti partner del progetto.
  5. iTEC - Indire (ref.Cristina Bonaglia - D.S.) Il Fermi è uno dei 27 partner europei del progetto iTEC (Innovative Technologies for an Engaging Classroom). Il progetto ha l’obiettivo di portare a sistema le tante esperienze didattiche europee che hanno in questi anni cercato di sperimentare la “classe del futuro” e gli ambienti di apprendimento coerenti con le nuove metodologie didattiche quali: curiosity-driven, inquiry-based, problem solving, problem posing, lavoro in team (cooperative learning), lo studente-docente.
  6. FLI-SPA 2020 (ref.Stefania Ferrari) Formazione di insegnanti sull’utilizzo di due strategie didattiche tra le più innovative per il miglioramento dell'apprendimento: 1) Flipped Learning e 2) Spaced Learning. Si punta alla costituzione di gruppi di lavoro anche internazionali in grado di portare avanti le sperimentazioni sul lungo periodo e di favorire lo scambio di buone pratiche, idee e materiali tra scuole europee, al fine di delineare offerte formative basate su indicatori comuni.

VALUTAZIONE E AUTOVALUTAZIONE (Funzione Strumentale: prof.ssa Trentini)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P43 Valutazione e auto-valutazione

Emanuela

Trentini

  • Valutazione degli apprendimenti degli alunni ai fini della certificazione delle competenze di base relative agli assi culturali.
  • Utilizzo dei risultati delle prove nazionali INVALSI per una valutazione “scientifica” dei metodi didattici che li hanno prodotti, ai fini del miglioramento delle programmazioni disciplinari di istituto.
  • Analisi delle tematiche sulla valutazione in ambito Europeo.
  • Partecipazione dell’istituto al progetto nazionale VALeS dell’INVALSI che supporta le scuole nel processo di autovalutazione.

PIANO dell’OFFERTA FORMATIVA (Funzione Strumentale: prof.Franzetti)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P42 Gestione P.O.F.

Alessandro

Franzetti

Redazione del “documento POF” sulla base della programmazione didattica deliberata dal Collegio dei Docenti a inizio anno scolastico, monitoraggio dei progetti in corso di svolgimento e loro valutazione a fine anno scolastico.

RECUPERO (Area di progettazione A1)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P26 Recupero e sostegno vedere singoli sottoprogetti

Organizzazione di tutte le attività di recupero e sostegno per gli alunni dell'Istituto.

Sottoprogetti:

  1. Istruzione domiciliare (ref.Marilena Paolino) Organizzazione di forme di istruzione a domicilio o in ospedale (video conferenze dalla classe, lezioni in modalità 1 a 1, ecc.) nel caso di alunni impossibilitati a frequentare la scuola per lunghi periodi di tempo.
  2. FERMI-AMO la dislessia (ref.Marilena Paolino) Attività di prevenzione delle difficoltà di apprendimento degli alunni DSA, riduzione degli ostacoli di ordine scolastico accertati, supporto ai CdC nell’elaborazione dei piani didattici personalizzati, sportello di consueling per alunni, famiglie e docenti, aggiornamento e formazione dei docenti sulle problematiche dei disturbi specifici dell’apprendimento, coordinamento tra operatori scolastici, extrascolastici e famiglie.
  3. Lezioni private a scuola (ref.Magda Pinardi) Organizzazione, sia durante l’anno scolastico che nel periodo estivo, di corsi di recupero per alunni con profitto insufficiente. In aggiunta ai normali corsi (gratuiti) la scuola attiva, durante l’estate, cicli di lezioni a pagamento ad adesione facoltativa. Questo servizio vuole offrire un’alternativa alle lezioni private estive, alle quali le famiglie spesso ricorrono, con il vantaggio di minori costi, di una più completa gamma di materie offerte e di un più stretto coordinamento tra i docenti esterni dei corsi e quelli interni dei Consigli di Classe.
P38 Inserimento alunni stranieri

Marilena

Paolino

Interventi di alfabetizzazione e recupero linguistico rivolti agli alunni stranieri per favorire il loro inserimento nelle classi ricavandone anche un’opportunità didattica per l’educazione interculturale della classe intera.

ACCOGLIENZA (Area di progettazione A2)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P25 Accoglienza nuovi alunni

Cristina

Bonaglia

(D.S.)

Attività specifiche, anche in forma di gioco, che nei primi giorni di lezione aiutano gli alunni delle classi prime a conoscere i compagni, gli ambienti e le iniziative dell’istituto.
P35 Accoglienza scuole medie

Nicola

Spazzini

Organizzazione delle attività di presentazione dell’istituto alle famiglie e agli studenti delle terze medie interessati a un'eventuale iscrizione presso la nostra scuola.
P05 Accoglienza nuovi docenti

Silvia

Bellotto

Tutoraggio permanente, nel corso dell’anno scolastico, mirato a favorire l’inserimento dei docenti neo nominati nel nostro istituto. In particolare si agevola, per i nuovi insegnanti, la conoscenza degli aspetti innovativi che caratterizzano, a livello tecnologico e didattico, il Fermi e lo differenziano rispetto al modello scolastico tradizionale. Si offre inoltre supporto nell’apprendimento delle procedure basilari per l’utilizzo di tecnologie digitali a fini didattici (es. Mastercom e Docebo) e una consulenza diretta, a chiamata, per la soluzione di problemi relativi all’esperienza didattica quotidiana.

ORIENTAMENTO (Area di progettazione A3)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P18 Orientamento classi seconde

Monica

Valli

  • Orientamento curricolare: ciascuna classe seconda dell’Istituto Tecnico incontra, durante le ore di Scienze e Tecnologie Applicate, gli insegnanti di tutti gli indirizzi della nostra scuola. I docenti, a rotazione, illustrano le caratteristiche fondamentali dei corsi e le peculiarità delle diverse articolazioni di triennio.
  • Orientamento extracurricolare: i referenti dei dipartimenti (chimico, elettronico ed elettrotecnico, meccanico e informatico) incontrano in orario pomeridiano gli alunni delle classi seconde del corrispondente indirizzo dell’Istituto Tecnico, e i loro genitori, per eventuali informazioni e chiarimenti.
P20 Orientamento per l’Esame di Stato

Tiziana

Bacchi

  • Organizzazione e coordinamento di attività, comuni a tutte le classi quinte dell’istituto, in preparazione all’Esame di Stato (simulazioni delle tre prove scritte e del colloquio, tesine,...).
  • Formazione degli alunni alla comunicazione in pubblico: strumenti e metodologie.
P24 Orientamento in uscita vedere singoli sottoprogetti

Sottoprogetti:

  1. Orientamento informativo (ref.Lucilla Castelli) Selezione e diffusione di documentazione e informazioni, organizzazione di incontri con aziende, enti e università per far conoscere agli studenti delle classi quarte e quinte le opportunità di studio, di lavoro e di formazione in vista delle loro future scelte post-diploma.
  2. FIXO (ref.Alessandro Mezzadrelli) Progetto di orientamento “individualizzato”, rivolto agli alunni di quarta e quinta. Ogni studente è seguito personalmente da un formatore e, a partire da un colloquio individuale, viene guidato nelle varie attività previste tra cui: definizione del PIP (piano intervento personalizzato), tutoring e counselling orientativo in collaborazione con varie realtà territoriali, incontri con esperti, visite didattiche, partecipazione al Job-day, partecipeazione al Job&Orienta, mediazione al lavoro, preparazione del CV in formato europeo e sua pubblicazione sulla BCNL tramite il Portale Click Lavoro, scouting aziendale.
  3. Mentoring (ref.Magda Pinardi) Percorso di orientamento per gli allievi di quarta, guidato da esperti delle professioni dell’ambito lavorativo di specifico interesse. Punti di partenza del progetto sono la conoscenza delle caratteristiche personali necessarie per conseguire obiettivi professionali ispirati all'etica deontologica e il ruolo, ai fini della carriera, di una forte motivazione personale.
  4. CamCom-Orienta (ref.Daniele Morandini) Incontri con realtà produttive e universitarie rivolti alle classi terze in partnership con Camera di Commercio e Confindustria di Mantova.
  5. Studenti Ambasciatori ONU (ref.Magda Pinardi). Percorso formativo, organizzato da Italian Diplomatic Academy, rivolto agli alunni di quarta che vogliono avvicinarsi in maniera diretta e concreta al mondo istituzionale internazionale. Stage finale presso la sede di New York delle Nazioni Unite.

EDUCAZIONE (Area di progettazione A4)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P10 Educazione alla legalità vedere singoli sottoprogetti

Il progetto promuove una partecipazione attiva e consapevole alla vita civile.

Sottoprogetti:

  1. Pietre della memoria (ref.Sergio Farina). Alcune classi degli indirizzi elettrico e meccanico applicano la metodologia della ricerca storica sul campo, censendo documenti lapidei del periodo 1914/1945 sul territorio mantovano e ricostruendone l’inquadramento storico. I documenti prodotti vengono infine informatizzati dagli studenti per l’inserimento nel sito nazionale dell’ANMIG (www.pietredellamemoria.it) in vista della pubblicazione, nel 2017, di un libro che censirà le testimonianze lapidee del periodo in esame su tutto il territorio nazionale.
  2. Sulle regole (ref.Marilena Paolino) Gli alunni di alcune classi dell’istituto prendono parte ad eventi ed incontri con esperti, testimoni di giustizia ed associazioni sui temi della solidarietà, della legalità e delle mafie.
  3. Protezione civile (ref.Elisabetta Agostino) Incontri con il volontariato di Protezione Civile mirati a sviluppare negli alunni la consapevolezza del rischio e l’importanza della prevenzione e dell'azione in emergenza.
P01 Educazione ambientale vedere singoli sottoprogetti

Sottoprogetti:

  1. Sarca, Garda, Mincio (ref.Paolo Garilli) Alcune classi di chimica e del liceo diventano tutor degli alunni delle scuole medie della provincia in un lavoro di monitoraggio e analisi delle acque del Mincio prelevate lungo il percorso del fiume nei comuni delle scuole medie partecipanti.
  2. Ambiente e dintorni (reff.Adelia Pezzini e Luciano Visentini) Alcune classi di chimica partecipano a conferenze/fiere su tematiche energetiche, riciclo rifiuti e sviluppo sostenibile. Il progetto prevede uscite in ecosistemi differenti da quello padano, analisi e classificazione di campioni biotici e abiotici raccolti sul posto in ambienti particolarmente vulnerabili dal punto di vista degli impatti con l’attività umana.
  3. Licheni in rete (ref.Adelia Pezzini) Le classi di chimica e del liceo coinvolte nel progetto, in rete con altri istituti del territorio coordinati dal Labter Crea di Mantova, saranno impegnati nel monitorare, attraverso lo studio dei licheni, la qualità dell’aria nella zona del Fermi.
  4. Biotecnologie e risanamento ambientale (ref.Mauro Grandi) Classi dell’indirizzo chimico, informatico e del liceo analizzano le problematiche ambientali legate alla presenza del polo chimico di Mantova, i problemi economici degli stabilimenti dovuti alla congiuntura internazionale e il rischio di trovarsi, fra alcuni anni, con gli stabilimenti in dismissione e le inevitabili conseguenze occupazionali senza peraltro aver risolto i problemi ambientali. Gli alunni riflettono su modelli produttivi e di sviluppo ecosostenibili legati alle biotecnologie e, in particolare, sulle bioraffinerie per la produzione di carburante derivante da fonti rinnovabili Realizzano modelli teorici di produzione industriale arrivando alla redazione di un business plan. Si proporrà la costituzione di un’Impresa Formativa Simulata (I.F.S.).
  5. Energie rinnovabili (ref.Paolo Garilli) Raccolta dati in tabelle e relazioni sul funzionamento del sistema di raccolta-stoccaggio-utilizzo dell'energia fotovoltaica in dotazione all'istituto, per arrivare alla conoscenza dei termini del problema energetico e dei suoi aspetti tecnici di base. Il progetto coinvolge classi di tutti gli indirizzi dell’istituto tecnico, ognuna per gli aspetti di sua competenza, stimolando la riflessione sui problemi connessi all'uso dell'energia rinnovabile e alla sua reale fattibilità e convenienza oltre che al suo effettivo impatto ambientale.
P23 Educazione alla salute

Cristiana

Zappi

Incontri con esperti (medici, ricercatori, operatori sociali) su importanti problematiche riguardanti la salute quali gli stili alimentari e le patologie collegate all’alimentazione, le malattie sessualmente trasmissibili, le conseguenze provocate dagli abusi di talune sostanze, la donazione di sangue e di midollo, ecc.
P11 Educazione allo sport

Carlo

Miorali

Preparazione tecnica per le varie specialità sportive e partecipazione ai Giochi Sportivi Studenteschi sia individuali che di squadra.

POTENZIAMENTO (Area di progettazione A5)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P03 Corsi di lingua per alunni e docenti

Federica

Ranucci

Corsi di inglese e di una seconda lingua straniera comunitaria in orario extrascolastico aperti a studenti, personale della scuola ed esterni.

I corsi di inglese preparano agli esami KET, PET e FCE della certificazione linguistica Cambridge University i cui esami si svolgono all’interno dell’istituto in quanto accreditato come sede d’esame.

Tra le finalità del progetto c’è quella di potenziare la conoscenza di una o più lingue comuni al resto della comunità europea anche in funzione di una partecipazione attiva alla vita civile comunitaria.

P16 Olimpiadi e gare disciplinari vedere singoli sottoprogetti

Il progetto organizza la partecipazione degli alunni dell’istituto alle Olimpiadi e alle Gare nazionali di disciplina organizzate dal Ministero dell’Istruzione o da altri enti. Gli studenti vengono preparati, ed eventualmente accompagnati in trasferta, dai docenti referenti delle singole gare o da loro delegati.

Sottoprogetti:

  1. Giochi matematici (ref.Donata Bottura)
  2. Giochi e gare della Chimica (ref.Carlo Sai)
  3. Olimpiadi della Fisica (ref.Federica Motta)
  4. Olimpiadi di Informatica (ref.Paolo Pelizzoni)
  5. Gare nazionali di disciplina per alunni degli Istituti Tecnici (ref.Paolo Pelizzoni)
P28 Potenziamento curricolare vedere singoli sottoprogetti

Il progetto coordina una serie di attività svolte nell’ambito delle normali lezioni, in orario di scuola. L’obiettivo è quello di potenziare, in tutti gli studenti delle classi coinvolte, particolari competenze disciplinari.

Sottoprogetti:

  1. CLIL-MIT: lezioni tecniche, scientifiche e letterarie in lingua inglese (ref. Franco Cattafesta [CLIL], Lucia De Pascalis [MIT]) In alcune materie tecniche, scientifiche o letterarie insegnate in istituto, taluni argomenti del programma vengono trattati esclusivamente in lingua inglese. L’attività è realizzata dal docente titolare della materia ove questi abbia particolari competenze linguistiche oppure, nel periodo dal 7 al 31 gennaio, le lezioni sono tenute da dottorandi della prestigiosa università americana del Massachusetts Institute of Technology ospitati della nostra scuola. Il progetto avvicina gli studenti ad un uso funzionale dell’inglese affinché la lingua straniera non venga percepita come materia a sé stante.
  2. ARTL@B (ref.Sergio Farina) La classe coinvolta viene guidata nello studio dell’opera d’arte come documento storico e allestisce, su tale tema, un prodotto multimediale da esporre nel museo della Fondazione Cariplo a Palazzo Beltrami (Piazza della Scala, Milano).
  3. Il quotidiano in classe (ref.Alessandro Mezzadrelli) Adesione a un’iniziativa editoriale nazionale che prevede, con cadenza regolare, la distribuzione di quotidiani nelle classi ed il loro utilizzo durante le lezioni di Italiano. Eventuale partecipazione ad eventi e concorsi legati all’iniziativa.
  4. Assistenti madrelingua (ref.Stefania Colarossi) Quattro assistenti madrelingua americani affiancano i docenti di inglese per un ora/classe alla settimana, per conversare con i nostri studenti. In alcune classi prime l’orario settimanale prevede un’ora aggiuntiva di inglese tenuta solo dall’assistente madrelingua.
  5. Fiera dell’Elettronica (ref.Fausto Zampolli) Partecipazione alla Fiera dell’Elettronica di Mantova (Marzo) con uno stand espositivo del Fermi allestito con lavori prodotti dalle classi di Elettronica e di Telecomunicazioni.
  6. Ore curricolari aggiuntive di Fisica e Inglese (ref.Cristina Bonaglia - D.S.) Nelle sezioni di liceo che ne fanno richiesta, le classi prime presentano, nel proprio orario settimanale, un’ora aggiuntiva sia di inglese che di fisica rispetto a quanto previsto dal piano di studi ordinario. L’ora supplementare è affidata, nel caso dell’inglese, a un docente madrelingua che la dedica al potenziamento della conversazione mentre, nel caso della fisica, è affidata al docente titolare che la dedica al potenziamento dell’attività di laboratorio.
  7. Più chimica al liceo (ref.Donatella Foina) L’insegnamento della materia è affidato (ove possibile entro i limiti di organico) a due docenti diversi che si alternano sulla stessa classe nei due periodi dell’anno scolastico. Durante il terzo anno, in particolare, nel trimestre si affrontano argomenti di scienze naturali, trattati da un docente abilitato in scienze, mentre nel pentamestre si affronta la chimica inorganica, trattata da un docente abilitato in chimica. Viceversa durante il quarto anno: nel trimestre si affronta la chimica organica, trattata da un docente abilitato in chimica, mentre nel pentamestre si affrontano argomenti di scienze naturali, trattati da un docente abilitato in scienze.
  8. Chimica e biochimica del restauro (ref.Carlo Sai) Alcune classi di chimica alternano lezioni teoriche, attività laboratoriali e uscite didattiche sul tema dei fattori che influiscono sul degrado dei materiali architettonici e sulle tecniche chimico-biologiche di analisi di materiali, ambienti e beni culturali.
P27 Potenziamento extra-curricolare vedere singoli sottoprogetti

Il progetto coordina una serie attività di carattere artistico-culturale oppure di ricerca e sperimentazione tecnico-scientifica organizzate dall’istituto al di fuori dell'orario scolastico.

Gli studenti aderiscono liberamente sulla base delle proprie attitudini e dei propri interessi.

Sottoprogetti:

  1. Radio FERMI (ref.Alessandro Franzetti) Una redazione di circa 20 studenti organizza la radio interna dell’istituto e realizza il programma “Goodmorning FERMI” che ogni giorno diffonde, in tutti i locali della scuola, musica e notizie nei 15 minuti che precedono l’inizio delle lezioni. La trasmissione è completamente condotta e gestita dagli alunni.
  2. Quelli che il cinema (ref.Alessandro Mezzadrelli) Nella prima fase del progetto, svolta in orario curricolare, gli alunni analizzano i codici espressivi e i linguaggi del testo filmico e approfondiscono le principali fasi della storia del cinema. Nella seconda fase, in orario extracurricolare, completano la visione dei film presentati in classe, esaminano i linguaggi dei nuovi media, realizzano e montano brevi filmati con software appositi.
  3. A teatro insieme (ref.Daria Fiozzi) Organizzazione di uscite teatrali serali e/o pomeridiane nei teatri di Mantova, Modena, Milano, Bologna, Verona, ecc. Rivolto prevalentemente agli studenti del triennio.
  4. College - TeleMantova (ref.Claudio Marozzi) Con la collaborazione di un giornalista di Telemantova, gli alunni della 4C del liceo producono video su specifiche caratteristiche, attività e iniziative del Fermi destinati alla messa in onda nella trasmissione periodica di Telemantova “COLLEGE”, la quale ha come scopo quello di mostrare e valorizzare la vita delle scuole mantovane.
  5. UNESCO (ref.Luca Rinaldi) Studenti della 3F del liceo partecipano al progetto promosso dall’ufficio Unesco del Comune di Mantova per la conoscenza e la valorizzazione dei beni sotto la tutela Unesco nel territorio provinciale (città di Mantova e Sabbioneta). Produzione di elaborati creativi con l’ausilio di tecniche multimediali e tradizionali e con l’utilizzo di linguaggi internazionali. Produzione di un progetto comunicativo con l’ausilio di tecniche multimediali che valorizzi la rete delle Regge dei Gonzaga. Partecipazione al concorso finale tra i lavori presentati dalle scuole secondarie della provincia.
  6. Laboratorio di robotica (ref.Giovanni Carrero) Gli alunni interessati delle classi di Elettrotecnica e Automazione, ed eventualmente di altri indirizzi, sono guidati da un docente, in ore pomeridiane, nella realizzazione e nel collaudo di un robot basato sulla scheda Arduino e sulla relativa programmazione in linguaggio C++.
  7. Corso di scacchi (ref.Francesco Foroni) Corso base di scacchi e preparazione agonistica delle squadre di istituto in vista delle fasi provinciali e regionali dei campionati studenteschi.
  8. Attività sportiva in ambiente naturale e montano (ref.Cristina Beatini, Elisabetta Agostino) L’istituto organizza 6 uscite in ambiente naturale, da svolgersi nei giorni di sabato per agli alunni dei primi tre anni di liceo che ne siano interessati, al fine di promuovere la conoscenza e la pratica di attività e discipline sportive non effettuabili in palestra nelle normali ore di lezione (sci, ciaspole, pattinaggio, trekking, ecc.).
  9. Laboratori aperti (ref.Enzo Maniezzi) Gli insegnanti di discipline tecniche degli indirizzi di Elettronica ed Elettrotecnica si rendono disponibili, in orario pomeridiano, per assistere i propri studenti delle classi quinte impegnati nella realizzazione e nel collaudo dei progetti da presentare come tesine all’Esame di Stato. Il progetto consente di usufruire dei laboratori di specializzazione anche al di fuori dell’orario ufficiale di apertura.
  10. Corsi AutoCAD e certificazione Autodesk (ref.Giuseppe Ghidini) Corsi professionali, aperti ad alunni e docenti, di Autocad 2D e 3D, Inventor professional, Showcase, Mental Ray. I corsi si svolgono al pomeriggio nei locali dell’istituto, ma sono tenuti da un formatore specializzato esterno. Possibilità, per chi è interessato, di sostenere gli esami finali per il conseguimento della certificazione professionale.
P40 Laboratori artistici vedere singoli sottoprogetti

Sottoprogetti:

  1. Laboratorio di cinema (ref.Alessandro Mezzadrelli) Attività di gruppo e individuali, con esperto esterno (7 incontri di 3 ore a cadenza bisettimanale) che prevedono, la visione ed l’analisi di film d’autore e di scene famose, l’analisi dei codici espressivi e dei linguaggi del testo filmico, l’utilizzo di software appositi per il montaggio di filmati, la realizzazione di brevi filmati su tematiche e soggetti concordati.
  2. Laboratorio di pittura – Desk parade (ref.Marco Culpo) Il tema del laboratorio di pittura di quest’anno, aperto ad alunni e docenti, è la decorazione di manufatti di cartone (tavoli) da destinare all’arredo dei locali della scuola.
  3. Laboratorio di teatro (ref.Cristina Bonaglia - D.S.) Gli alunni, sotto la guida di un gruppo teatrale, diventano protagonisti di un opera di teatro sperimentale.

P22 Lauree scientifiche

Cristiana

Zappi

Lezioni, incontri e conferenze organizzati in collaborazione con le università o altri enti di ricerca per potenziare negli alunni l’interesse per le discipline scientifiche. Rafforzamento dell’orientamento in uscita verso le facoltà universitarie scientifiche.

MOBILITÀ (Area di progettazione A6)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P02 Viaggi e visite di istruzione Milena Casella (D.S.G.A.) Pianificazione, coordinamento e organizzazione delle uscite didattiche, dei viaggi e delle visite di istruzione per tutte le classi dell’istituto.
P14 Progetti internazionali

Franco

Cattafesta

Promozione e realizzazione di progetti internazionali (rete eTwinning).

Promozione della mobilità europea e dell’accesso universale e permanente all’istruzione e alla formazione (rete LLP) per favorire acquisizione e aggiornamento di competenze necessarie a una partecipazione attiva alla società delle conoscenze.

P19 Scambi

Franco

Cattafesta

Coordinamento dei contatti tra studenti dell’istituto partecipanti a scambi individuali all’estero e relativi Consigli di Classe.

Organizzazione di scambi di classe, di gruppi "misti" o di singoli alunni dell'istituto.

In particolare:

  • scambi di alunni e docenti con la scuola italiana "G. Marconi" di NY sulla base del MOU (Memorandum of Understanding) sottoscritto col nostro istituto.
  • scambio con Tallinn (Fondazione Clerici).
P32

Stage linguistici

estivi

Federica

Ranucci

Organizzazione di stage linguistici in paesi anglofoni della durata di 7/15 giorni in estate, prima dell’inizio delle scuole (fine agosto - inizio settembre).

Gli studenti frequentano un corso di lingua e la loro sistemazione può essere in famiglia o college.

La partecipazione è aperta a tutti gli studenti dell’istituto, compresi gli alunni di terza media che frequenteranno il Fermi.

FORMAZIONE (Area di progettazione A7)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P04 Formazione e aggiornamento del personale vedere singoli sottoprogetti

Organizzazione e coordinamento di tutte le attività di formazione e aggiornamento rivolte al personale docente e non docente dell’istituto.

Sottoprogetti:

  1. Supporto amministrativo alla formazione (ref.Milena Casella - D.S.G.A.)
  2. Corsi organizzati dai Gruppi Disciplinari (ref.Matteo Scardapane).
  3. Nuovi spazi per nuovi modi di fare scuola (ref.Cristina Bonaglia - D.S.).
  4. Cooperative learning and flipped classroom (ref.Cristina Bonaglia - D.S.)
  5. APPlicare iOS (ref.Bruno Rosignoli)
P30 Formazione Globe da definirsi Organizzazione di incontri di Formazione per Docenti facenti parte del Progetto “GLOBE ITALIA”.

PROGRAMMAZIONE (Area di progettazione A8)

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P31 Nuovi curricoli vedere singoli sottoprogetti

Sottoprogetti:

  1. Nuovi piani di studio per le classi quarte (ref.Cristina Bonaglia - D.S.) Analisi approfondita dei cambiamenti introdotti nel nostro istituto dal riordino degli Istituti Tecnici e dei Licei e definizione della programmazione didattica per tutte le materie insegnate nelle classi quarte di nuovo ordinamento attivate nel presente anno scolastico. In particolare l’attività si focalizzerà sulla progettazione didattica delle Articolazioni dei Trienni di Indirizzo dell’istituto tecnico.
  2. Nuove materie “elettriche” al 20% (reff.Alessandro Franzetti e Bruno Rosignoli). Nei trienni delle articolazioni di Elettrotecnica, di Elettronica e di Automazione si sta sperimentando una modifica del curricolo annuale rispetto ai quadri orari standard ministeriali. In particolare si sono introdotte nuove discipline di insegnamento definite nell’ambito della “quota di flessibilità dl 20%” previsto dalla normativa sull’autonomia delle istituzioni scolastiche.

STRUTTURE

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P06 Rete d’istituto

Stefano

Salvi

Gestione della rete informatica di istituto.

Studio e implementazione di nuove funzionalità al servizio della didattica e della comunicazione scuola-famiglie.

P33

Ufficio

Tecnico

vedere singoli sottoprogetti

Sottoprogetti:

  1. Laboratori, aule e ambienti della scuola (ref.Corrado Catelli) Manutenzione, adeguamento e rinnovo dei laboratori dell’istituto e delle aule della scuola.
  2. L’armadietto (ref.Milena Casella – D.S.G.A.) Organizzazione del servizio di concessione in uso degli armadietti personali a studenti e docenti dell’istituto. Manutenzione dei relativi arredi ed accessori.
P17 Sicurezza

Corrado

Catelli

Monitoraggio e adeguamento delle strutture dell’istituto in relazione alle prescrizioni di legge per la sicurezza. Stesura delle mappe aggiornate di evacuazione rapida dalle aule e dai laboratori

GESTIONE E ORGANIZZAZIONE

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P21 Bilancio sociale

Cristina

Bonaglia

(D.S.)

Redazione e pubblicazione del Bilancio della scuola in una versione finalizzata alla “rendicontazione” pubblica di tutte le attività e di tutti i costi.
P37 Gestione incarichi

Cristina

Bonaglia

(D.S.)

Gestione degli incarichi aggiuntivi assegnati al personale docente e ATA.

SERVIZI

Codice progetto

Nome

progetto

Referente Descrizione sintetica/Sottoprogetti
P07 Prestito libri

Milena

Casella

(D.S.G.A.)

Sottoprogetti:

  1. Prestito libri di testo, e-book L’istituto fornisce a tutti gli alunni, entro i primi 15 giorni di scuola, i libri di testo adottati nelle varie classi. Si studia la fattibilità e si promuove, ove possibile, la sostituzione degli attuali testi scolastici con altri in formato elettronico (e-book) o misto, anche prodotti da docenti interni all’istituto.
  2. Biblioteca Servizio di consultazione e prestito della biblioteca generale di istituto.
P08

Mediateca:

ore buche ma non troppo

Alessandra

Masiero

Gestione dell’archivio audiovisivi di istituto, allestimento di una saletta cinematografica e organizzazione di una programmazione quotidiana di film, cortometraggi o video didattici da proporre alle classi in caso di assenze dei docenti in orario con impossibilità di sostituzione.
P12 Sala stampa

Milena

Casella

(D.S.G.A.)

Gestione del servizio interno di fotocopiatura di materiali didattici per docenti e alunni.
P29 Sistema informatico vedere singoli sottoprogetti

Sottoprogetti:

  1. Registro elettronico (ref.Matteo Scardapane) Gestione del sistema informatizzato di istituto per la registrazione di tutte le informazioni riguardanti la situazione scolastica degli alunni (assenze, ingressi in ritardo, uscite anticipate, valutazioni, note disciplinari, programmazione delle attività didattiche di classe e avvisi scuola-famiglia). I dati rilevati sono disponibili in tempo reale per la consultazione da parte dei genitori.
  2. Sito web d’istituto (ref.Stefano Grecchi) Regolare aggiornamento dei contenuti e sviluppo di nuove funzionalità interattive per il sito web di istituto che ha un ruolo fondamentale da quando la comunicazione interna ed esterna (scuola-famiglia e scuola-istituzioni) è prevalentemente basata su modalità informatiche.
  3. Un tecnico per amico (ref.Milena Casella – D.S.G.A.) Servizio di supporto tecnico e di assistenza informatica sui netbook personali degli studenti delle classi prime, seconde, terze e quarte.
  4. Codice Amministrazione Digitale (ref.Milena Casella – D.S.G.A.) Digitalizzazione degli archivi, dematerializzazione delle procedure di segreteria e riorganizzazione del lavoro amministrativo: il C.A.D. (Codice dell'Amministrazione Digitale).
  5. Mobile learning (ref.Milena Casella – D.S.G.A.) Supporto tecnico all’utilizzo dell’iPad nella didattica. Gli iPad in dotazione all’istituto (circa 110) vengono costantemente monitorati e aggiornati per un utilizzo ottimale. Durante l’anno scolastico, in base alle richieste e alle prenotazioni degli insegnanti, gli iPad vengono trasportati tramite carrello attrezzato dal centro rete, ove sono normalmente custoditi, ricaricati e manutenuti, per essere consegnati nell’aula o nel laboratorio ove verrà svolta l’attività didattica.


Al Fermi si puo conseguire la certificazione Cambridge ESOL Il Fermi e' Scuola associata all'Unesco Mikrotic Mater-Academy Avanguardie Educative Corsi Autodesk Ambasciatori dell'ONU Omron Industrial Automation
Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!

| Accessibilità | Informativa Privacy |

e-mail mnis01100e@istruzione.it Posta certificata mnis01100e@pec.istruzione.it

Data Protection Officer: Massimo Zampetti - Privacycert Lombardia S.r.l. - Pass. Don Seghezzi n.2, BG - Tel. 035 413 94 94 - info@privacycontrol.it - lombardia@pec.privacycert.it

Progetto grafico: Thomas CHIOZZI; Realizzazione: Tiziana SALVI e Stefano SALVI [Credits]